propulsioni-dimprobabilita-cop-663x900

Propulsioni d'improbabilità

18 racconti

a cura di Giorgio Majer Gatti

Leggi un'anteprima del volume
Propulsioni d'improbabilità - Anteprima






VERSIONE CARTACEA (disponibile dal 29 maggio)
368 pagine, formato 14x19, brossura cucita a filo refe con copertina a quattro ante plastificata.
Euro 14,90 - Spedizione gratuita in tutta Italia.



 

propulsioni-dimprobabilita-ebook-cop-221x300

Ebook

versione epub o mobi, kindle compatibile
(disponibile dal 29 maggio)
.

Offerta volume cartaceo + Ebook

versione epub o mobi, kindle compatibile
Ordina cartaceo + ebook
IL LIBRO

Poi alzò gli occhi e li vide. Fu esattamente con queste parole, alzai gli occhi e li vidi, che poco meno di un anno dopo avrebbe raccontato quel momento che avrebbe cambiato alla radice ogni paradigma, modificato tutti i suoi punti di vista, annullato la sua vita come l’aveva conosciuta fino a quel momento.

“Propulsioni d’improbabilità è un’antologia di fantascienza sia contingente che siderale, sia quotidiana che assoluta, che non scende a patti con il realismo (per nulla disprezzato) anche quando lo tocca da vicino. È per sua natura improbabile, ed è amica della patafisica, «scienza delle soluzioni immaginarie».
I racconti che leggerete hanno legami invisibili tra loro che non sono stati mai voluti né decisi: lunghi e brevi, più o meno narrativi, immediatamente fantascientifici o più duri da scavare nel loro guscio fantastico, tutti i racconti esorcizzano tensioni narrative sottostanti, rivelano politiche, muovono critiche sociali, attraversano disturbi e ossessioni, mettono sul piatto felicità malinconiche o illuminate, psicologie pubbliche e oscurità private, timori storici e paranoie.
Non resta che lasciarli parlare.”
(dalla prefazione di Giorgio Majer Gatti)


GLI AUTORI

Italo Bonera, Anna Feruglio Dal Dan, Giovanni De Matteo, Alessandro Forlani, Miki Fossati, Emanuele Kraushaar, Lukha B. Kremo, Stefano Massaron, Giordano Meacci, Maico Morellini, Gianluca Morozzi, Chiara Reali, Gianni Tetti, Dario Tonani, Emanuela Valentini, Alessandro Vietti, Andrea Viscusi, Paolo Zardi.


IL CURATORE

Giorgio Majer Gatti, milanese, classe ‘85, è tra i fondatori del magazine Parallàxis e co-curatore di Le Piscine Terminali, libro d’esordio di Enrico Gabrielli.
Filosofo per deformazione, lettore maniacale e traduttore, inizierà in autunno un dottorato di ricerca presso l’Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne, con un progetto sul pensiero di Spinoza.

CONTENUTI SPECIALI:

Share Button