TRAFIK, di Rikki Ducornet

Traduzione di Chiara Puntil

Leggi un'anteprima del volume


VERSIONE CARTACEA

128 pagine, formato 14x19, brossura cucita a filo refe con copertina a quattro ante plastificata.
Euro 12,90 - Spedizione gratuita in tutta Italia.

EBOOK


versione epub o mobi, kindle compatibile

.


“In Trafik il surrealismo incontra la space opera. Rikki Ducornet osserva in modo sorprendentemente originale un duo formato da una post-umana e un non-umano che si aggirano nello spazio, ossessionati dai frammenti sparpagliati di un mondo che non hanno mai conosciuto. Al contempo divertente e assurdo, Trafik guarda al nostro tempo attraverso la lente del futuro per rivelare ciò che dovremmo rimpiangere di aver perso e ciò che sarebbe meglio sparisse.”
Brian Evenson

Ducornet è un’autrice di straordinario potere, nei cui libri ‘rigore e immaginazione’ (le sue parole d’ordine) si esibiscono con la grazia e l’audacia di funamboli in equilibrio sulla corda.” 
BOMB

“Delizioso, toccante, divertente e tenero, come se Italo Calvino avesse scritto La Guida Galattica per Autostoppisti sotto forma di una serie di formidabili istantanee.”
Rachel S., Harvard Bookstore per Buzzfeed

Rikki Ducornet è un’edonista magica, una scrittrice per scrittori, una maestra del linguaggio, una voce unica.”
Amy Tan


IL LIBRO

"Tutti loro erano venuti da lontano, avevano affrontato il passaggio, gli estuari crudeli disseminati di schegge di roccia e soli implosi, perché avevano sentito dire che nell’universo c’era un pianeta come sospeso tra aria ed etere, dove ogni forma del materiale e del virtuale e dell’immaginato poteva riunirsi con un’intenzione impavida e affettuosa.
E ora, eccoli lì!"

Fremito, astronauta quasi del tutto umana, trova rifugio dalla monotonia dell’estrazione di minerali su remoti asteroidi immergendosi in una personale realtà virtuale dove insegue l’onirica visione di una bellezza dai capelli rossi.

Mic, il suo volubile collega robot, pilota il loro cargo spaziale e si intrattiene navigando tra gli archivi dell’ormai dimenticato pianeta Terra per consultare curiosità su Al Pacino, trend dell’alta moda del tempo che fu, e ricette per il sushi ricostituito.

Quando un bizzarro incidente distrugge le loro prospettive professionali Fremito e Mic rompono le righe e partono per un folle viaggio attraverso lo spazio siderale verso una destinazione da sogno: il pianeta Trafik.

Rikki Ducornet accompagna il lettore in una scatenata scorribanda spazio-temporale. Un viaggio cosmico alla scoperta di ciò che definisce le nostre identità e la natura più intima e profonda dei nostri desideri in un universo postumano pieno di gioia e nostalgia e passione.

 


RIKKI DUCORNET

Scrittrice e pittrice, autrice di dieci romanzi, raccolte di saggi, racconti brevi e poesie, Rikki Ducornet ha ricevuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti internazionali.
Il suo lavoro artistico è mosso dall’interesse verso la natura e l’eros, l’abuso di potere e la sovversione, le abilità trascendenti dell’immaginazione creativa.

I romanzi di Rikki Ducornet sono stati tradotti in più di dodici lingue e i suoi dipinti esposti in tutto il mondo.

 


TRADUZIONE

Chiara Puntil vive a Londra.
Ha scritto per Soft Revolution Zine, Ghinea Newsletter, Cineuropa Shorts, Nisimazine e Pixarthinking. Cura la newsletter sporadica Expendable Chapters.
Per Zona 42 ha tradotto L’involo: una fiaba di Natalia Theodoridou e Alien Virus Love Disaster di Abbey Mei Otis.

 

CONTENUTI SPECIALI:

Share Button