Real Mars, recensioni #1

La prima recensione a Real Mars arriva da Un Blog Senzapretese. Ecco qualche passaggio dell’articolo di Donato Rotelli che sottolinea le qualità del romanzo di Alessandro Vietti:

“[…] Se il pubblico è il protagonista, l’occhio impietoso che lo osserva e ne riporta le reazioni, le opinioni, le storie è quello di un narratore collettivo, mimetizzato tra le pieghe della storia: è il Grande Marziano che alterna ora lo sguardo ironico di un narratore onnisciente, ora l’indiretto libero delle voci del pubblico, riuscendo nell’impresa di trasformare il lettore stesso in uno dei suoi personaggi, un altro degli spettatori di questo iper-reality.

E se pure noi lettori sappiamo bene che è tutta una finzione, non possiamo che immedesimarci nelle vicende degli astronauti, emozionarci per tramite loro della visione dello spazio là fuori, temere per le loro vite, soffrire per i loro drammi, spasimare per un bacio rubato, eccitarci per un amplesso in diretta.
Dopotutto, i veri protagonisti di Real Mars siamo noi.”

“A dispetto del titolo e dell’estremo dettaglio scientifico, Real Mars è un romanzo di fantascienza sociologica, una satira sui costumi e sui vizi del nostro tempo, con una prospettiva privilegiata – come è naturale – sull’Italia  […]  Al tempo stesso, in modo inatteso, il romanzo recupera il sense of wonder della fantascienza classica. In fondo quella dell’Europe 1 è la prima spedizione dell’uomo su Marte, e noi siamo il pubblico privilegiato di questa straordinaria missione. Attraverso l’occhio delle telecamere (e la prosa di Alessandro Vietti) è un po’ come esser lì con l’equipaggio e vivere l’avventura attraverso i loro occhi.”

“[…] alla fine della lettura di questo bellissimo romanzo (il cui difetto è di scorrere troppo rapidamente) verrebbe da chiedersi, come gli spettatori del Truman Show: vediamo cosa fanno sugli altri canali.”

(leggi tutta la recensione sulle pagine di Un Blog Senzapretese)
(La recensione di Donato Rotelli è stata pubblicata anche su Fantascienza.com)

Posted in Real Mars, Recensioni.