LA CITTÀ DELL'ORCA, di Sam J. Miller

Traduzione di Chiara Reali

Finalista Premi Nebula e Locus.
Vincitore Premio Campbell.

Leggi qualche capitolo in anteprima

VERSIONE CARTACEA (disponibile dal 14 ottobre):
368 pagine, formato 14x19, brossura cucita a filo refe con copertina a quattro ante plastificata.
Euro 16,90 - Spedizione gratuita in tutta Italia.

Mandaci una mail per ordinare il libro in più copie

Vi proponiamo la possibilità di acquistare un numero limitato di copie autografate de La città dell'orca. Le copie sono state firmate da Sam J. Miller in occasione della presentazione del romanzo al Covo della ladra di Milano. È possibile acquistare una copia autografata al normale prezzo di copertina, semplicemente acquistando un'ulteriore copia del libro. Due copie dello stesso libro? Certo! Per regalarlo, per lasciarlo a casa di amici, per prestarlo e non chiederlo più indietro. Scrivici e ti spediremo rapidamente le copie. Puoi pagare con paypal o bonifico.
(Chi avesse già acquistato sul nostro sito una copia de La città dell'orca e fosse interessato ad acquistarne un'ulteriore copia autografata può contattarci e provvederemo a inviargliela.)

Ebook

versione epub o mobi, kindle compatibile

(disponibile dal 14 ottobre)


.


La città dell’orca è un libro che parla di strutture di potere e di come il privilegio sia costruito sulle spalle di chi non ha diritti, il tutto racchiuso in un thriller fantascientifico pieno d’azione.”
The Washington Post

“È dai tempi di Queste oscure materie di Philip Pullman che non venivo così travolta dall’immaginazione e dal mondo di un autore.”
Carmen Maria Machado autrice di Il suo corpo e altre feste

“Una distopia ambiziosa, immaginifica e commovente che riesce a essere allo stesso tempo poetica e arrabbiata.”
Publisher’s Weekly

La città dell’orca dipinge un luogo che non ho mai sentito raccontare prima, ma ne sono uscita sentendomi come se ci avessi vissuto da sempre.”
Charlie Jane Anders vincitrice dei premi Hugo, Nebula, Locus

IL LIBRO

"Non parlare del passato. Non chiedere al tuo vicino perché ha lasciato il posto da cui viene, qualunque esso sia. Non aspettarti che i tuoi nuovi amici provino nostalgia. Le cose che abbiamo vissuto non ci possono ferire, qui, se non glielo permettiamo."

Qaanaaq è una straordinaria città galleggiante nell’oceano atlantico, una meraviglia tecnologica dotata di riscaldamento geotermico e intelligenze artificiali: l’ultimo baluardo di civiltà in un mondo devastato dalle guerre climatiche. Gli abitanti di Qaanaaq si sono adattati a un nuovo modo di vivere complesso ma sostenibile.
Qualcosa però sta iniziando a sgretolarsi: crimine e corruzione sono in crescita, l’incredibile ricchezza dei fondatori, in contrasto con la povertà estrema degli ultimi arrivati, sta fomentando divisioni e generando disordini, e una malattia sconosciuta sta decimando la popolazione.

L’equilibrio è pronto a spezzarsi quando l’arrivo di una donna accompagnata da un’orca assassina, con un orso polare incatenato al suo fianco, attira l’attenzione di tutta Qaanaaq. Le voci sull’orcamante si propagano come un incendio tra gli abitanti. Fill, Ankit, Soq e Kaev vedranno la loro vita travolta dalla sua presenza. Saranno costretti a fare i conti con il passato per tentare di cambiare la storia di Qaanaaq prima che la città si spezzi sotto il peso del suo stesso deterioramento.

La città dell’orca è un romanzo che coglie lo spirito del tempo e lo trasmette al lettore in una storia appassionata e travolgente. In un mondo che vive le tragiche conseguenze del cambiamento climatico, che si interroga su identità di genere, corruzione politica e tecnologia fuori controllo, il romanzo di Sam J. Miller cerca una tenue speranza nel potere unificante della connessione umana.


L'AUTORE

Per Sam J. Miller, la vita è magia, la società è orrore e il mondo è fantascienza.
Nato a Hudson nel 1979, figlio di un macellaio, ha abbandonato tutto per dedicarsi alla letteratura quando il negozio di suo padre è stato inghiottito da un Wal-Mart. Crede nel potere sovversivo delle storie, e nel potere delle comunità di cambiare le cose.

Con i suoi racconti e romanzi ha vinto ed è risultato finalista ai più prestigiosi premi dedicati alla letteratura di genere. Le sue opere sono state tradotte in sette lingue.
La città dell’orca è il suo primo romanzo pubblicato in Italia.
Vive a New York con il marito.


TRADUZIONE

Chiara Reali vive a Milano. Scrive in rete dal 2005 e ha pubblicato racconti su Linus, ‘tina, e nelle antologie Tu sei Lei. Otto scrittrici italiane (Minimum Fax) e Propulsioni d’improbabilità (Zona 42).
Per Nero ha collaborato alla traduzione de Le Visionarie. Per Zona 42 ha tradotto i romanzi di Ian McDonald, Jon Courtenay Grimwood, Tricia Sullivan e Nnedi Okorafor.

CONTENUTI SPECIALI:

Share Button